Angelo Lussiana

"L'altra faccia del cartone"

Dal 7 al 27 marzo 2018 presso l’Associazione Culturale Galfer20 sarà possibile visitare l’esposizione monografica “Angelo Lussiana. L’altra faccia del cartone”.

Questa mostra, in cui l’artista espone per la prima volta i suoi oggetti nell’ambito di una personale, è ulteriormente significativa perché rientra tra le iniziative promosse da Comieco (Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi Cellulosici)

nell’ambito del Mese del riciclo di carta e cartone.

Comieco, in collaborazione con la Federazione della Filiera della carta e della grafica, Assocarta e Assografici, Unirima e il patrocinio del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, promuove la prima edizione di una campagna nazionale ricca di iniziative culturali, appuntamenti educativi e incontri informativi per spiegare agli Italiani (con il coinvolgimento dei cittadini, operatori del settore, artisti) il valore e le potenzialità di carta e cartone e del loro riciclo. Il Calendario, consultabile sul sito www.comieco.org, sarà arricchito da oltre 30 eventi che proporranno iniziative speciali toccando le principali città italiane.

 

Affascinato dalle potenzialità intrinseche del cartone, l’artista originario di Giaveno Angelo Lussiana è capace di trasformare questo materiale, povero in origine, in contemporanei oggetti di design, raffinati e funzionali.

Praticità ed eleganza: sono questi i due principi a cui l’artista rimane fedele durante le fasi di progettazione e di realizzazione. Ciascun oggetto, infatti, per essere tale deve necessariamente mantenere le sue peculiarità in sede di utilizzo. Borse e accessori dovranno, pertanto, continuare ad essere comodi e morbidi; gli oggetti di arredamento essere necessariamente robusti. Per fare ciò la pratica seguita dall’artista è quella di sezionare il cartone in un’infinità di listarelle aventi uno spessore tra i 7 e i 5 mm che, ruotandole di 90°, vengono accostate une alle altre andando lentamente a comporre la fisionomia dell’oggetto.

Quella che Angelo Lussiana sfrutta è l’altra faccia del cartone, quella che mostra le altrimenti nascoste onde: inaspettatamente decorative, vellutate e resistenti agli urti.

È un processo di lavorazione lungo e meticoloso, che rende ciascun oggetto un esemplare unico.

 

La mostra “Angelo Lussiana. L’altra faccia del cartone” inaugurerà mercoledì 7 marzo 2018, a partire dalle ore 17,30 fino alle ore 20,30, presso la sede dell’Associazione Culturale Galfer20, a Torino in corso Galileo Ferraris 20.

Nei giorni seguenti all’inaugurazione, la mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 18 con ingresso gratuito previa prenotazione (per info e prenotazioni: associazioneculturale@galfer20.com )

 

Nella serata di mercoledì 14 marzo 2018 l’Associazione Culturale Galfer20 torna a proporre un appuntamento del ciclo “Dialogo con l’Artista”, evento gratuito durante il quale il pubblico avrà la possibilità di confrontarsi con l’artista Angelo Lussiana, ripercorrendo insieme a lui il suo percorso artistico e approfondendo il suo modus operandi. L’incontro si svolgerà presso la sede della mostra dalle ore 18 alle ore 20, previa iscrizione dei partecipanti (per info e adesioni: associazioneculturale@galfer20.com ).

 

Si invita il pubblico interessato a rimanere aggiornato sulle eventuali iniziative collaterali consultando il sito dell’Associazione (www.galfer20.org) e la relativa pagina Facebook. 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Galfer20 Associazione Culturale